Cai Abruzzo, al via la settimana escursionistica - Tante attività previste dal 24 giugno al 2 luglio
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Eventi 22/06/2017

Cai Abruzzo, al via la
settimana escursionistica

Tante attività previste dal 24 giugno al 2 luglio

(foto Cai)Inizierà "nel cuore della montagna sacra" la Settimana escursionistica abruzzese presentata nei giorni scorsi da Giuseppe Celenza, della Scuola Centrale di Escursionismo, ai soci della sezione vastese del Cai.

"La Settimana escursionistica abruzzese - spiega il presidente della Commissione per l'escursionismo del Cai Abruzzo, Massimo Prisciandaro - ha in sé  un enorme valore culturale perché ci fa apprezzare la storia ed il paesaggio della nostra Regione. Dai Parchi Nazionali della Majella e del Gran Sasso - Monti della Laga, dal Parco Nazionale d’Abruzzo-Lazio-Molise e da quello Regionale del Sirente-Velino, che attraverseremo con l’entusiasmo dell’escursionista attento e interessato, emerge il ritratto genuino del territorio abruzzese. Zaino in spalla quindi, con il Cai, per immergerci in questo palcoscenico della natura, per scoprire  le bellezze  ed i valori naturalistici e culturali della nostra montagna, animata dalle tradizioni delle popolazioni che vi abitano".

Si inizierà sabato 24 giugno da Caramanico Terme (due le escursioni in programma; il 25 le escursioni "Il balcone orientale dell'Adriatico" e "Antiche testimonianze di lotta" dal Rifugio Pomilio al monte Acquaviva; lunedì 26 "Nel regno del vento", con Secinaro, Valle Lupara e Monte Sirente; il 27 "Sul ghiacciaio più a sud d'Europa", dai Prati di Tivo al Ghiacciaio Calderone; il 28 "Al cospetto di sua maestà, il Corno Grande", a Campo Imperatore e Monte Aquila, e "Sulla vetta più alta dell'Appennino" (Campo Imperatore, Sella del Brecciaio e Vetta Occidentale); il 29 "Tra i cento meravigliosi giochi d'acqua" a Cesacastina, Valle delle Cento Fonti, Sorgente Mercurio e un'altra a Cesacastina, Valle delle Cento Fonti, Sorgente Pane e Cacio, Cima della Laghetta, Monte Gorzano; il 30 "I colori e le acque del Parco" a Civitella Alfedena, Camosciara, Cascate Basse e un'altra escursione a Civitella Alfedena, Camosciara, Cascate Basse, Cascata Alta, Rifugio Belvedere della Liscia; sabato 1 luglio, invece, "Scoprire le fate"  (Val Fondillo, Grotta delle Fate) e "Scoprire le fate, gli orsi i camosci" (Val Fondillo, Grotta delle Fate, Valico P. dell'Orso, Tre Confini, Rif, Forca Resuni, Civitella Alfedena); si chiude domenica 2 luglio con "Il sentiero Piergiorgio Frassati" (Collelongo, Madonna al Monte, Monte S. Elia, Fonte S. Elia).

CLICCA QUI per il programma completo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi