Il presidente Stella: "A Fresa nessun problema" - "Nel giro di 10 giorni ci iscriviamo"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Fresagrandinaria   Sport 21/06/2017

Il presidente Stella: "A Fresa
nessun problema"

"Nel giro di 10 giorni ci iscriviamo"

Olivio Stella"Nessun problema e nessuna unione, nel giro di 10 giorni ci iscriveremo al campionato di Prima categoria". Il presidente del Fresa Calcio, Olivio Stella, smentisce il comunicato stampa diffuso ieri [LEGGI] e allontana le ipotesi fatte dal sindaco Giovanni Di Stefano su una possibile unione con il Lentella in caso di conferma delle dimissioni della dirigenza [LEGGI].

Il presidente-allenatore biancorosso a zonalocale.it spiega: "Il nostro statuto prevede l'elezione di un nuovo direttivo alla fine di ogni stagione in un'assemblea pubblica, quindi finora quelle circolate sono solo chiacchiere a titolo personale. Domenica 25 giugno ci sarà una riunione alle 21.30 e da lì uscirà la nuova dirigenza, ho già la disponibilità di diverse persone. Ripeto, non c'è nessun problema e nel giro di 10 giorni saremo iscritto al prossimo campionato di Prima categoria".

Stando alle dichiarazioni di Stella, quindi, per la compagine fresana sarà la quarta stagione consecutiva in Prima dopo la salvezza raggiunta quest'anno a scapito dei vastesi del Real Porta Palazzo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi