"Menna, penoso show mediatico in perfetto stile Lapenna" - FdI: "Concorso per disabili, un bando immorale"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 30/05/2017

"Menna, penoso show mediatico
in perfetto stile Lapenna"

FdI: "Concorso per disabili, un bando immorale"

FdI: da sinistra il consigliere comunale Vincenzo Suriani e il coordinatore di Vasto, Marco di Michele Marisi"Vasto ha nuovamente visto il vero volto del sindaco, Francesco Menna: un uomo in difficoltà, che sa soltanto riversare e scaricare le proprie colpe sugli altri. La colpa è dei dirigenti, delle norme, dell’opposizione e anche degli ufo". Fratelli d'Italia torna ad attaccare l'amministrazione comunale di centrosinistra sulla vicenda del concorso per l'assunzione di disabili, cui viene chiesta la patente B per svolgere le mansioni di addetto alla registrazione dati.

"Si chiude il telefono in faccia ai giornalisti e si minacciano querele, in pieno stile Lapenna", commenta in una nota il circolo cittadino di FdI. "Al di là di un vuoto e penoso show mediatico di ierila verità resta quella che tutti sanno: questo bando immorale, legale o meno che sia, è una chiara scelta di Menna e della sua maggioranza e non un semplice refuso. L’ha voluto Menna, per motivi che noi non capiamo, ma che in città si sussurrano; l'ha imposto Menna e lo sta difendendo Menna, l’uomo che passerà alla cronaca e alla storia per l’opacità degli atti amministrativi e per il vittimismo. Faccia chiarezza prima con se stesso e, se non è in grado di gestire una città con criteri di trasparenza e giustizia, si tolga di torno. La nostra battaglia per far correggere questo bando indegno, insieme alle forze di opposizione che ci staranno, non finisce qui”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi