Inglese convocato da Ventura per l’amichevole con San Marino - Dopo gli stage in azzurro prima convocazione in Nazionaler per l’attaccante vastese
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 25/05/2017

Inglese convocato da Ventura
per l’amichevole con San Marino

Dopo gli stage in azzurro prima convocazione in Nazionaler per l’attaccante vastese

Inglese con Gian Piero VenturaÈ un finale di stagione con i fiocchi per Roberto Inglese che oggi è stato convocato dal commissario tecnico della Nazionale Italiana Gian Piero Ventura per l'amichevole che gli azzurri disputeranno contro San Marino. Si giocherà il 31 maggio allo stadio Castellani di Empoli in una sfida che vedrà scendere in campo tanti dei giocatori già provati da Ventura negli stage di Coverciano ed altri giovani talenti italiani. Il programma prevede il raduno il 28 maggio, allenamenti il 29 e 30 prima della sfida del 31 alle 21.30.

I convocati
Portieri: Pierluigi Gollini (Atalanta), Simone Scuffet (Udinese);
Difensori: Cristiano Biraghi (Pescara), Davide Calabria (Milan), Mattia Caldara (Atalanta), Federico Ceccherini (Crotone), Andrea Conti (Atalanta), Emerson Palmieri dos Santos (Roma), Alex Ferrari (Verona), Gian Marco Ferrari (Crotone);
Centrocampisti: Daniele Baselli (Torino), Danilo Cataldi (Genoa), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Pellegrini (Sassuolo);
Esterni: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Fiorentina), Matteo Politano (Sassuolo), Simone Verdi (Bologna);
Attaccanti: Diego Falcinelli (Crotone), Roberto Inglese (Chievo), Gianluca Lapadula (Milan), Andrea Petagna (Atalanta).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi