Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Eventi 13/05/2017

Con il libro su Rigopiano si
chiude Immagina 2017

La presentazione alle 21 al Polo Museale

Si concludono questa sera, sabato 13 maggio, gli appuntamenti serali con Immagina 2017, rassegna dedicata alla fotografia organizzata dall’associazione Social Phography Street, in collaborazione con il FIOF e con la media partnership di Zonalocale.

Alle ore 21, nella sala convegni del Polo Museale Santo Spirito, sarà presentato il libro “Rigopiano la terra e la neve”, edito da Tabula Fati. Sono 37 gli autori che hanno partecipato alla stesura del libro mettendo a nudo le loro emozioni più intime nel ricordo di quanto accaduto lo scorso 18 gennaio 2017, quando la slavina, insieme all’hotel Rigopiano, ha spazzato via vita, famiglie e futuro. Ognuno ha voluto parlarne a modo suo e ne sono scaturiti 37 scritti, in poesia o in prosa, secondo il genere letterario preferito da ciascuno.

Nella postfazione, in particolare, partendo dal temperamento degli abruzzesi, vengono tracciate, sinteticamente, le conseguenze psicologiche di un evento traumatico e le possibilità di percorsi per l’elaborazione, in questo come in altri eventi simili. Verrà presentato anche un reportage fotografico.

Interverranno Franco Pasquale, curatore dell’opera, la psicologia Assunta Ferraro ed il presidente SPS Roberto Colacioppo.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi