Torna l’abusivismo sul lungomare, Del Moro: "In arrivo rinforzi" - Due blitz a Vasto Marina. "Serve sinergia con le altre forze dell’ordine"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 05/05/2017

Torna l’abusivismo sul lungomare,
Del Moro: "In arrivo rinforzi"

Due blitz a Vasto Marina. "Serve sinergia con le altre forze dell’ordine"

Vasto Marina: sequestro anti abusivismo (foto di repertorio)Tornano gli abusivi sulla riviera. I week-end del 25 Aprile e del Primo Maggio gli ambulanti non autorizzati hanno ripreso a piazzare la loro mercanzia sul lungomare di Vasto Marina.

"Siamo intervenuti domenica scorsa sia di mattina, che di pomeriggio", racconta Giuseppe Del Moro, comandante della polizia municipale di Vasto. In entrambi i casi, gli stranieri, presumibilmente clandestini, non appena hanno visto le divise bianche dei vigili, sono scappati, dileguandosi in spiaggia.

"Per una più efficace azione di contrasto - spiega Del Moro - sono necessari una sinergia con le altre forze dell'ordine, ma anche rinforzi, che sono in arrivo: dalla prossima settimana, infatti, il Comune provvederà ad assumere, con contratti a tempo determinato, come ogni anno, agenti stagionali, attingendo dalla graduatoria esistente. Non si tratta, invece, del personale a tempo indeterminato, ossia delle 6 unità da assumere tramite il concorso che verrà espletato". E per il quale è stata nominata di recente la commissione esaminatrice, composta dallo stesso Del Moro, dal dirigente del settore Personale, Vincenzo Marcello, e dal funzionario municipale Luca Mastrangelo.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi