Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Fossacesia   Sport 22/04/2017

Aspettando il Giro d’Italia
nel ricordo di Alessandro Fantini

A scuola un incontro sul grande e sfortunato ciclista nato a Fossacesia

L'incontro nella scuola media di FossacesiaSport, lealtà, passione, dedizione e amore per la propria terra. Sono stati questi i punti saldi della mattinata trascorsa con gli alunni della scuola media di Fossacesia nel ricordo del ciclista Alessandro Fantini.

Fantini, a cui Fossacesia ha intitolato la sua piazza principale, è stato un grande ciclista del panorama nazionale, vincitore di ben 7 tappe del Giro d’Italia e stimato sportivo non solo in Abruzzo.

L’associazione ciclistica “A. Fantini”, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Fossacesia, ha promosso un incontro con i ragazzi per ricordare la vita e le gesta sportive dello sfortunato ciclista nato a Fossacesia e morto a soli 29 anni a seguito di una caduta nel giro di Germania nel 1961.

L’evento, a cui hanno partecipato il presidente dell’associazione Antonio Cimini, il dirigente scolastico Silvino D’Ercole, il vice sindaco Paolo Sisti ed il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, è il primo di una serie di appuntamenti che si terranno nell’attesa del passaggio del Giro d’Italia, proprio sul lungomare di Fossacesia, domenica 14 maggio, nella tappa che va da Montenero di Bisaccia al Blockhaus.

Le interviste a Antonio Cimini, Silvino D’Ercole e Enrico Di Giuseppantonio:

Guarda il video

di Martina Luciani (m.luciani@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi