CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 20/04/2017

"Controllare la sicurezza
dei ponti su tutta la rete viaria"

Mercante (M5S): "Serve manutenzione capillare"

Vasto, località San Lorenzo: il viadotto chiuso in via San Pietro LinariVerificare le condizioni di sicurezza dei ponti sul territorio abruzzese. "È passato poco più di un mese da quando avevo posto l'attenzione sulla necessità di maggiori controlli sulle infrastrutture viarie e ieri solo per pura fortuna non si è verificata una nuova tragedia".

Dopo il crollo di un cavalcavia sulla tangenziale di Fossano, il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Riccardo Mercante, sollecita gli enti preposti a eseguire verifiche e controlli sui ponti della rete viaria abruzzese.

"E proprio in queste ore - ha continuato Mercante - è stata segnalata una situazione di criticità sulla autostrada A24, dove un viadotto appare fortemente lesionato. La priorità è, adesso, quella di agire in maniera capillare e diffusa con interventi di controllo e di manutenzione, soprattutto in un territorio come il nostro, caratterizzato da continui fenomeni sismici che mettono a dura prova anche l'integrità delle infrastrutture".

La società Strada dei Parchi, che gestisce la A24, replica affermando che il viadotto in questione non presenta problemi di sicurezza.

Intanto, da alcune settimane, a Vasto, è chiusa via San Pietro Linari, una strada di località San Lorenzo, perché sul ponte numero 277, che sovrasta l'autostrada A14, sono stati riscontrati problemi che hanno indotto la Società Autostrade a disporre interventi di manutenzione.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi