Al Pantini-Pudente incontro sulla prevenzione delle dipendenze - Il dottor Consilvio ha incontrato gli studenti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 11/04/2017

Al Pantini-Pudente incontro
sulla prevenzione delle dipendenze

Il dottor Consilvio ha incontrato gli studenti

Lo scorso giorno 31 marzo, presso l'Auditorium del Liceo Artistico del Polo "Pantini-Pudente", si è tenuto un incontro sul Progetto "Protezione/promozione della salute e prevenzione delle dipendenze", organizzato dalle docenti referenti Rosanna Silano e Antonella Fiore Donati. L'obiettivo è stato quello di fornire un'ampia informazione circa la prevenzione dell'uso di sostanze stupefacenti in età adolescenziale.

L'incontro è stato presieduto dal dottor Nicola Pietro Consilvio, Pediatra e Dottore di Ricerca in Allergologia Clinica, il quale ha spiegato la relazione tra adolescenza e condotta a rischio, soffermandosi ampiamente sul concetto di vulnerabilità e su alcune considerazioni riguardanti la neuro psico-patologia dell'adolescenza stessa.

Successivamente sono state trattate dettagliatamente le caratteristiche delle principali sostanze d'abuso (alcol, tabacco, droghe) con riferimento alle nuove dipendenze: "Smart, Drugs e Internet Addiction".

Durante la relazione sono emersi i danni provocati dall'abuso di sostanze stupefacenti, ma soprattutto il ruolo delle varie figure di riferimento nell'ambito del precoce riconoscimento dei fattori di rischio, della prevenzione e delle misure terapeutiche conseguenti la "dipendenza".

Rita Valerio

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi