Roberto Inglese costretto a saltare lo stage con la Nazionale - L’attaccante vastese out a causa di un problema fisico
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 10/04/2017

Roberto Inglese costretto a
saltare lo stage con la Nazionale

L’attaccante vastese out a causa di un problema fisico

Inglese a Coverciano

Roberto Inglese sarà costretto a saltare l'appuntamento con lo stage della Nazionale Italiana previsto da oggi a mercoledì prossimo. L'attaccante vastese del Chievo Verona era stato convocato dal ct Gian Piero Ventura per partecipare insieme ad altri 22 calciatori alle sessioni di allenamento nel Centro Tecnico Federale che hanno "l’obiettivo di allargare la base dei calciatori pronti a far parte della Nazionale e attuare un ricambio generazionale". Dopo esami clinici eseguiti stamattina Inglese è stato costretto a dare forfait a causa di guai muscolari rimediati durante la sfida del Chievo con la Juve.

Al suo posto è stato chiamato Andrea Favilli dell'Ascoli. La Nazionale si radunerà oggi a Coverciano e sosterrà una doppia seduta di allenamento nelle giornate di martedì 12 e mercoledì 13 aprile. revisti altri due appuntamenti (2-3 maggio e 29-30 maggio) prima dell’amichevole di mercoledì 31 maggio allo stadio ‘Carlo Castellani’ di Empoli contro San Marino. 

Per Inglese, che sta disputando un'ottima stagione con il suo Chievo Verona, la terza chiamata su tre appuntamenti era senza dubbio la conferma che c'è grande attenzione sul suo cammino di maturazione che lo ha portato a conquistarsi con merito un posto in serie A e che gli sta permettendo di giocarsi le sue chance di far parte della nazionale italiana. Un peccato, per lui, dover rinunciare allo stage ma, senz'altro, tornerà presto ad allenarsi per recuperare e tornare in campo da protagonista.

I convocati
Portieri: Alex Meret (Spal), Simone Scuffet (Udinese).
Difensori: Claude Adjapong (Sassuolo), Cristiano Biraghi (Pescara), Davide Calabria (Milan), Federico Ceccherini (Crotone), Cristian Dall’Orco (Sassuolo), Dos Santos Palmieri Emerson (Roma), Gian Marco Ferrari (Crotone), Rolando Mandragora (Juventus), Filippo Romagna (Brescia).
Centrocampisti: Daniele Baselli (Torino), Danilo Cataldi (Genoa), Manuel Locatelli (Milan), Lorenzo Pellegrini (Sassuolo).
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Fiorentina), Federico Di Francesco (Bologna), Stephan El Shaarawy (Roma), Diego Falcinelli (Crotone), Andrea Favilli (Ascoli), Gianluca Lapadula (Milan), Andrea Petagna (Atalanta).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi