Doppio furto, poi i ladri bruciano l’auto della fuga - Colpiti un bar e un’agenzia di scommesse
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 02/04/2017

Doppio furto, poi i ladri
bruciano l’auto della fuga

Colpiti un bar e un’agenzia di scommesse

Le postazioni prese di mira dai ladriAncora ladri in azione contro le attività commerciali della città. Durante la notte, erano circa le 4, è toccato al bar del distributore Esso sulla circonvallazione Histoniense e all'agenzia di scommesse dall'altro lato della strada a poche decine di metri di distanza. I malviventi hanno rotto la vetrina per intrufolarsi nei locali. Non ancora si conosce l'entità del bottino per quanto riguarda il bar.

Dall'agenzia di scommesse sono stati portati via una decina di monitor di altrettante postazioni e un maxi schermo. Un altro schermo è stato danneggiato nel tentativo di staccarlo dal muro. I malviventi si sono fatti strada abbattendo la porta d'ingresso con l'auto in retromarcia, tecnica probabilmente utilizzata anche per sfondare la vetrina del bar. La vettura era stata precedentamente rubata nel centro storico di Vasto.

Dopo il colpo i ladri in fuga hanno dato alle fiamme la Fiat Uno usata per il furto. Il fuoco è divampato in località Pagliarelli, nel piazzale antistante la cantina San Michele. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere il rogo. Sul caso indagano i carabinieri.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi