Sp 212, iniziati i lavori per consentire un "passaggio in frana" - Il sindaco Cristina Lella: "Transito con prudenza in attesa del secondo intervento"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Torrebruna   Attualità 26/02/2017

Sp 212, iniziati i lavori per
consentire un "passaggio in frana"

Il sindaco Cristina Lella: "Transito con prudenza in attesa del secondo intervento"

Luciano D'Alfonso e Cristina Lella sulla Sp 212Sono iniziati ieri mattina i lavori del primo intervento per la riapertura della Sp 212 tra Torrebruna e Castiglione Messer Marino, strada interessata dalla frana di un costone [LEGGI]. 
Si tratta di un intervento finanziato dalla Regione ed eseguito dalla Provincia di Chieti che dovrebbe consentire di riaprire l'importante strada di collegamento in tempi brevi. L'obiettivo è di realizzare un passaggio in frana senza compromettere l'attuale assetto del movimento franoso. Il tratto sarà costantemente monitorato da Provincia e Comune. 

Il passaggio temporaneo (da percorrere con prudenza come ricordato dal sindaco Cristina Lella in una comunicazione ai cittadini) è solo un primo passo in attesa di realizzare l'intervento più importante. Come emerso nell'incontro a Chieti del 16 febbraio scorso, per questo secondo progetto bisognerà prima reperire i fondi necessari. Di tale aspetto si occuperà la Regione; il finanziamento, poi, sarà gestito dal Comune di Torrebruna.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi