"Orgogliosa di mio zio, vittima vastese delle foibe" - A Tommaso Saraceni verrà dedicata una targa in una strada della città
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 24/02/2017

"Orgogliosa di mio zio,
vittima vastese delle foibe"

A Tommaso Saraceni verrà dedicata una targa in una strada della città

Un riconoscimento simbolico alla memoria di Tommaso Saraceni, finanziere vastese vittima delle foibe, cui sarà dedicata una targa ricordo in una strada di Vasto, come deciso mercoledì dal Consiglio comunale. A rappresentare ieri pomeriggio è stata la nipote, Teresa Saraceni, ricevuta nell'Aula Vennitti del Consiglio comunale dai pubblici amministratori e alla presenza del comandante della guardia di finanza di Vasto, Marco Garofalo

Guarda il video

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - "Orgogliosa di mio zio, vittima delle foibe"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi