Ruba un furgone a San Salvo, arrestato dopo un inseguimento - In manette un 36enne pugliese
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Cronaca 22/02/2017

Ruba un furgone a San Salvo,
arrestato dopo un inseguimento

In manette un 36enne pugliese

È stato arrestato dai carabinieri dell'aliquota radiomobile della compagnia di Termoli l'uomo che, la scorsa notte, aveva rubato un furgone a San Salvo. "L’uomo, un trentaseienne già noto alle forze dell’ordine, proveniente dalla vicina provincia di Foggia, era stato notato da una pattuglia dell’Arma, procedere a forte velocità a bordo di un furgone sulla statale 16 - spiega una nota dei carabinieri -".

È scattato così l'inseguimento lungo l'adriatica con i militari che sono riusciti a fermare il mezzo per procedere ai controlli del caso. Dagli accertamenti è risultato che il veicolo era stato rubato poco prima a San Salvo. "I carabinieri - conclude la nota della compagnia di Termoli -  procedevano così all’arresto dell’uomo che veniva condotto presso gli uffici della Caserma di Termoli, mentre il mezzo veniva riconsegnato al legittimo proprietario.

L’autore del reato dovrà rispondere di quanto compiuto dinanzi l’Autorità Giudiziaria competente".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi