Dissesto lungo la bretella di San Nicola, terminati i lavori - Riaperto il collegamento tra la statale 16 e via Mario Molino
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 09/02/2017

Dissesto lungo la bretella di San
Nicola, terminati i lavori

Riaperto il collegamento tra la statale 16 e via Mario Molino

La bretella che collega la statale 16 a via Mario MolinoRiaperta stamane la bretella di località San Nicola che raccorda la statale 16 e Via Mario Molino. Lo annunciano gli uffici comunali relativamente agli interventi predisposti dall’amministrazione comunale per far fronte al fenomeno di forte dissesto che, nei mesi scorsi, aveva reso impercorribile al traffico veicolare l’importante arteria in entrata al centro abitato.

La Giunta comunale guidata dal sindaco Francesco Menna, ricordano dal Comune, con propria delibera n. 452 dell’11 novembre 2016, approvava il progetto definitivo-esecutivo predisposto dal Settore IV del Comune.  L’importo dei lavori, affidati alla ditta Asfalti Trigno srl di Vasto, è pari a 11.957,37 euro (al netto del ribasso dell’11,5%), cui vanno a sommarsi 423,28 euro per oneri di sicurezza. Il Responsabile Unico del Procedimento e Direttore dell’intervento è stato il geometra Pietro Carlucci, istruttore tecnico del Settore IV.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi