Neve, fango e alberi sulla strada: chiusa la Sp 152 - Roccaspinalveti rischia l’isolamento
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Guilmi   Cronaca 24/01/2017

Neve, fango e alberi sulla strada:
chiusa la Sp 152

Roccaspinalveti rischia l’isolamento

Foto di repertorioAncora una slavina nell'Alto Vastese. Questa mattina sulla Sp 152 che collega Carpineto Sinello a Roccaspinalveti è caduto un ammasso di neve, alberi e fango in località "Monte Sorbo". La prima chiamata di allarme è scattata alle 7, quando gli automobilisti che si stavano recando al lavoro hanno avvisato gli amministratori locali. 
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di San Buono, Roccaspinalveti e Gissi, i dipendenti della Provincia e i mezzi comunali di Guilmi che hanno liberato la strada facendo passare le auto rimaste bloccate; una fortuna, come per il caso di ieri di Castiglione Messer Marino [LEGGI], che nel momento del distacco non transitasse alcun veicolo. Questa è ritenuta ancora a forte rischio valanghe ed è stata chiusa al traffico.

Carlo Racciatti, primo cittadino guilmese, dice a zonalocale.it: "Insieme al comune di Carpineto Sinello abbiamo deciso di creare con i nosti mezzi un bypass su Monte Sorbo per aggirare la frana, altrimenti Roccaspinalveti rischia l'isolamento. Stiamo liberando la strada esistente da oltre due metri di neve".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi