Segui Zonalocale Lanciano su Facebook

 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Lanciano   Cronaca 14/01/2017

Prof cade sul ghiaccio mentre va a
scuola, finisce al pronto soccorso

Portato in ospedale da un collega perché non c’erano ambulanze

L'Istituto Fermi-De Titta in viale MarconiE’ caduto a pochi passi dall’istituto Fermi-De Titta, con uno scivolone su una lastra di ghiaccio, il prof M.R. questa mattina, verso le 8.30, in viale Marconi. Il prof, insegnante di costruzioni al geometra, dopo aver parcheggiato di fronte la scuola, non si è accorto del ghiaccio formatosi durante la notte sul marciapiede a causa delle temperature andate ancora una volta sotto lo zero e ci è finito sopra cadendo rovinosamente.

Una volta arrivato a scuola non senza difficoltà, è stato subito chiamato il 118 ma, a causa del numero esiguo di ambulanze a disposizione, pronte ad uscire solo per casi più gravi, l’uomo è stato portato al pronto soccorso da una collega.

Fortunatamente nulla di rotto, ma solo una lussazione alla spalla che lo costringerà a portare un tutore per 40 giorni.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi