CHIUDI [X]
 
Lanciano   Ambiente 06/01/2017

La compagnia Il Teatraccio
sul palco del Fenaroli

Con lo spettacolo "Il Papocchio" torna il teatro dialettale

Domenica 8 gennaio alle ore 17 andrà in scena il quarto spettacolo della Rassegna di Teatro Dialettale organizzata dall’Associazione Amici della Ribalta di Lanciano ed inclusa nel cartellone 2016/2017 del teatro Fenaroli di Lanciano. In programma "Il Papocchio”, commedia in tre atti di Samy Fayad, regia di Claudio Matta e portata in scena dalla Compagnia Il Teatraccio DFL di Principessa Terra (GR).

Testo storico di Samy Fayad rappresentato per la prima volta nel 1970 a Napoli dalla compagnia di Nino Taranto. L’azione si svolge nello studio legale dell’avvocato Russolillo ove piombano i coniugi Amelia e Michele Adinolfi intenti in una guerra familiare causata dal ritrovamento di una ricevuta di un albergo di Cremona che fa emergere il sospetto di un tradimento avvenuto anni addietro. Al chiarimento si troveranno partecipi tutti i personaggi abituali frequentatori dello studio legale: la bigotta zia Margherita, gli aiutanti dell’Avvocato, Lettieri e Caruso già alle prese con casi precedenti, la barba di San Cipriano, lo struzzo, un monaco, la pensione di zia Margherita, Don Maglione, i gemelli e i piselli verdi e gialli. Dalle indagini spuntano nuovi personaggi la cui presenza servirà a dipanare  il mistero del tradimento e la soluzione del Papocchio finale. Il finale inatteso e esilarante, farà riflettere su come la vita può essere piena di sorprese.

Biglietti in vendita presso il botteghino del teatro il 7 gennaio (16.30/19.30); apertura botteghino domenica ore 15.30. Vendita online dei biglietti su www.teatrofenaroli.it.

 

 

 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi

       

      Chiudi
      Chiudi