Il freddo e la neve non fermano la tradizione della Pasquetta - Gruppi di cantori in centro storico
 
Vasto   Eventi 05/01/2017

Il freddo e la neve non fermano
la tradizione della Pasquetta

Gruppi di cantori in centro storico

I gruppi del Coro Histonium e di Santa MariaNeanche il freddo e i primi fiocchi di neve scesi sulla città hanno fermato la tradizione della Pasquetta a Vasto. C'erano poche persone in giro nel centro storico ma i gruppi di cantori, che la sera del 5 gennaio, vigilia dell'Epifania, si ritrovano per intonare il canto tradizionale vastese, non hanno voluto rinunciare all'appuntamento. Hanno rinunciato per la prima volta all'appuntamento gli amici della comitiva "Il Cavaliere" per un problema di salute di uno dei componenti con la promessa "recupereremo al Sant'Antonio".

Esibizione nella chiesa di Sant'Antonio per il gruppo Vasto com'era, prima di iniziare il "tour" in giro per la città. C'era anche il gruppo di Santa Maria Maggiore, che ha potuto contare anche sull'apporto del parroco don Domenico Spagnoli alla fisarmonica. Il canto è stato eseguito prima dinanzi alla macelleria di via Santa Maria, che ha ricambiato con generosi doni, e poi nel cortile della residenza delle suore. Il gruppo del coro polifonico Histonium ha dapprima trovato ospitalità nella chiesa di San Giuseppe. Poi, "per mantenere fede alla tradizione", come ha detto il maestro Luigi Di Tullio, la Pasquetta è stata intonata dinanzi alla cattedrale nonostante la nevicata in corso.

Tutti i gruppi, per concludere la serata in allegria, si sono poi radunati per consumare i doni ricevuti e concludere con gioia questo appuntamento con la tradizione.

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - La Pasquetta 2017

Immagini di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi