Dodici notizie per 12 mesi: Vasto, nello sport un 2016 stellare - Un anno raccontato da Zonalocale
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 01/01/2017

Dodici notizie per 12 mesi: Vasto,
nello sport un 2016 stellare

Un anno raccontato da Zonalocale

Andrea Iannone e Roberto IngleseDodici notizie per raccontare i 12 mesi che sono appena trascorsi. Per Vasto e il Vastese è stato un anno denso di avvenimenti di cronaca, politica e sport. Dodici avvenimenti che, nel bene e nel male, hanno marchiato il 2016 appena terminato. Un anno che Zonalocale vi racconta così.

GENNAIO - Giorno 2: Con l'apertura della Porta Santa della concattedrale di San Giuseppe, l'arcivescovo di Chieti-Vasto, Bruno Forte, apre ufficialmente anche a Vasto il Giubileo della Misericordia indetto da papa Francesco.

FEBBRAIO - La Corte di Cassazione mette la parola fine a una delle vicende più tristi dell'ultimo quinquennio. Confermati 30 anni di carcere per il responsabile dell'omicidio di Michela Strever, la 73enne uccisa il 14 dicembre 2012 nella sua casa di via De Nardis per rapinarla di soli 60 euro. Il 15 febbraio, per Hamid Maathaoui, 39 anni, la condanna è definitiva.

MARZO - E' il mese delle elezioni primarie con cui il centrosinistra e il centrodestra scelgono i loro candidati alla carica di sindaco di Vasto. Il 6 marzo la sfida è tutta interna al Pd: col 73% dei consensi, Francesco Menna supera Maria Amato. Ma il botto lo fa il centrodestra, perché la sfida a 5 tra Massimo Desiati, Giuseppe Tagliente, Guido Giangiacomo, Massimiliano Zocaro e Incoronata Ronzitti porta alle urne 5mila 300 persone, 900 in più delle primarie del centrosinistra. Desiati ha la meglio su Tagliente con un divario di soli 181 voti. Distanziati gli altri competitors. 

APRILE - Espugnando il 24 aprile il campo della Val di Sangro per 1-3 davanti a una marea di tifosi biancorossi, la Vastese torna in serie D dopo anni trascorsi nell'anonimato dei campionati regionali. La squadra del presidente Franco Bolami e dell'allenatore Gianluca Colavitto viene portata in trionfo al rientro in città.

MAGGIO - Sono 356 i candidati che si contendono i 24 seggi del Consiglio comunale di Vasto. Cinque gli aspiranti sindaci: Francesco Menna (centrosinistra), Massimo Desiati (centrodestra), Ludovica Cieri (Movimento 5 Stelle), Edmondo Laudazi (liste civiche Il Nuovo Faro e Rinascita vastese) e Massimiliano Montemurro (Democrazia cristiana e lista civica Vasto la mossa giusta). Nel frattempo, l'avvocato Angela Pennetta e l'ambientalista Ivo Menna (zio di Francesco Menna) hanno ritirato la loro candidatura allo scranno più alto del municipio.

GIUGNO - Nella notte tra il 19 e il 20 giugno, va in scena lo spoglio elettorale più incerto della storia di Vasto. Al ballottaggio, Francesco Menna e Massimo Desiati si contendono la vittoria scheda dopo scheda. A notte fonda, Menna vince per soli 123 voti. E' lui il nuovo sindaco di Vasto.

LUGLIO - E' il mese più triste dell'anno, perché funestato da due incidenti mortali: il primo luglio, all'incrocio tra corso Mazzini e via Giulio Cesare, muore Roberta Smargiassi, 34 anni. Altri due giovani di Vasto perdono la vita lungo la statale 16 nelle prime ore del 18 luglio: Domenico Castrignanò, 21 anni, e Andrea Marinelli, 22. Un'intera città in lutto per tre persone che se ne sono andate troppo presto.

AGOSTO - Per lo sport vastese, è un'annata eccezionale. Il 4 agosto, nel beach volley, Claudia Scampoli e Giada Russo, allenate da Maria Luisa Checchia, vincono il Trofeo delle Regioni. Il 14 agosto, in Austria, Andrea Iannone conquista la sua prima vittoria in MotoGp. Cinque giorni dopo, l'ortonese Paolo Nicolai conquista, in coppia con Daniele Lupo, l'argento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Nello staff tecnico della Nazionale c'è l'allenatore vastese Ettore Marcovecchio. Il giorno 27 Daniele Di Cicco si laurea campione italiano di Supermoto.

SETTEMBRE - Nelle prime ore del 4 settembre, scatta l'operazione Isola Felice, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia dell'Aquila ed eseguita dai carabinieri: 149 gli indagati in diverse aree geografiche. Secondo gli investigatori, nel Vastese c'è un'organizzazione affiliata alla 'ndrangheta calabrese.

OTTOBRE - Urbanistica, amministrazione comunale nella bufera: l'approvazione in Giunta di un progetto firmato dalla madre (che di professione fa l'architetto) del sindaco suscita forti polemiche e spinge il primo cittadino a portare gli atti in Procura: "Sono tranquillo, non ho conflitti d'interesse", dice Menna.

NOVEMBRE - La vastese Miriam Di Iorio partecipa a Perth ai Mondiali di atletica nella categoria Master. Roberto Inglese viene convocato dal ct della Nazionale, Giampiero Ventura, per uno stage della nazionale, che si tiene a Coverciano il 22 novembre. Per il calciatore vastese è la chiamata in azzurro.

DICEMBRE - Raffica di furti a Vasto e in altri comuni del Vastese. A Pollutri viene svaligiato il Centro carni Marcucci: 70mila euro il bottino, disdette tutte le ordinazioni natalizie. I ladri prendono di mira appartamenti e negozi di Vasto. Menna: "Amplieremo la videosorveglianza e istituirò un tavolo della sicurezza".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi