CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 31/12/2016

Un buon anno con i versi
in vastese di Fernando D’Annunzio

Una poesia per salutare l’anno che passa e quello che arriva

Il poeta vastese Fernando D'Annunzio ci ha inviato questa bella poesia per salutare l'anno che va via e quello che sta per iniziare. La convidiamo con voi lettori nella sua versione originale, in dialetto vastese, accompagnandola con la traduzione in italiano. 

L’Anne nèuve

Dudici mèise… sùbbete ha passäte,
‘nanne s’é ffatte vicchie e ’n’addr’ é nnäte.
Cunduìnde l’anne néuve fištiggiäme
e cunduìnde dapù l’assutturruäme.

‘Na chéuse é certe, ogn’anne che passe
n’ zi sä che pȏrte ma si sä che llâsse.
È sèmbre bbèlle l’ânne canda nâsce,
lèšte dapù l’allunguäme a la câsce.

Accusciuè va lu fuâtte, n’ g’é dda fä,
nu’ sèm’ amânde di la nuvutà.
È bbille nuštagije e ricurdanze,
ma cchiù di tîtte è bbèlle la sperânze.

E menumuèle ca speràme sèmbre,
da Jinnäre schinenze a Dicèmbre.

Speriäme… tânde nin cošte nijende…
E lu Bbon Capedânne a tuttiquènde!

L'Anno nuovo

Dodici mesi... in fretta son passati, /un anno ormai è vecchio e un altro è nato. / Contenti l’anno nuovo festeggiamo / e contenti poi lo sotterriamo.

Una cosa è certa, ogni anno che passa / non si sa cosa porta ma si sa cosa lascia. / E’ sempre bello l’anno che nasce, / in fretta poi lo poniamo nella bara.

Così funziona e non c’è da fare, / noi siamo amanti di ciò che è nuovo. / Sono belli nostalgia e ricordi, / ma più di ogni altra cosa è bella la speranza.

E menomale che speriamo sempre, / da Gennaio fino a Dicembre.

Speriamo... tanto non ci costa niente... / E Buon Capodanno a tutti quanti!

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi