Inciviltà: dalla Loggia Amblingh il lancio delle buste d’immondizia - Decine di sacchetti pieni di rifiuti impigliati tra i rami degli alberi
 
Vasto   Ambiente 31/12/2016

Inciviltà: dalla Loggia Amblingh
il lancio delle buste d’immondizia

Decine di sacchetti pieni di rifiuti impigliati tra i rami degli alberi

Vasto, Loggia Amblingh: buste dell'immondizia tra i rami degli alberi sottostantiNon è un nuovo sport. Il lancio del sacchetto d'immondizia è solo un gesto da maleducati. Ancor più stomachevole, se lo si fa violando uno dei luoghi più belli di Vasto: la balconata orientale. 

Di recente, pur di non fare la raccolta differenziata, più di qualcuno ha lanciato buste della spazzatura dalla Loggia Amblingh, la suggestiva passeggiata da cui la città alta si affaccia sul golfo.

Decine di sacchetti di plastica gettati dal Muro delle Lame nella scarpata sottostante e non solo: mani ignote si sono divertite a scagliarli anche sugli alberi

Numerose buste piene di rifiuti solidi urbani sono, infatti, rimaste impigliate ai rami. Uno spettacolo indecente. 

Vasto, Loggia Amblingh: buste dell'immondizia impigliate tra i rami degli alberi sottostantiScene simili, o anche peggiori, si erano registrate la scorsa estate a Vasto Marina, tra via Spalato, via Puccini e via Martiri Istriani, nelle settimane immediatamente successive all'avvio della raccolta differenziata nella località balneare.

Il 20 giugno scorso, infatti, sono stati eliminati i cassonetti del pattume indifferenziato, in quella zona sempre stracolmi di spazzatura proveniente da altri quartieri in cui la separazione degli scarti domestici è in atto da anni. Allora gli insofferenti della differenziata non avevano trovato altra soluzione, se non quella di buttare per strada i sacchetti provenienti dalla loro pattumiera.

Analogo problema si verifica periodicamente lungo la carreggiata che da San Salvo conduce alla stazione ferroviaria Vasto-San Salvo.

La fotogallery è a cura di Eugenio Libertini.

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi