A Pollutri le borse di studio per gli studenti meritevoli - Ieri la cerimonia di consegna da parte del sindaco Antonio Di Pietro
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Pollutri   Attualità 24/12/2016

A Pollutri le borse di studio
per gli studenti meritevoli

Ieri la cerimonia di consegna da parte del sindaco Antonio Di Pietro

La consegna delle borse di studioIeri mattina, in una insolita cornice, molto cara ai Pollutresi per la storicità che rappresenta, ossia la Chiesa “Della Madonna del Piano”, si è svolta la consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli che hanno conseguito il diploma della scuola media superiore di primo e secondo grado con ottimi risultati nell'anno scolastico 2015/2016. 

Alla presenza dei ragazzi della scuola media e delle classi 4ª e 5ª della scuola primaria, l'amministrazione comunale di Pollutri ha voluto così manifestare vicinanza concreta ai giovani che rappresentano il futuro della comunità. Oltre alle borse istituite dall’amministrazione comunale, da tre anni ne viene consegnata una alla memoria del professor Galassi, cittadino onorario di Pollutri, per merito della signora Virginia Vitali che, con questo gesto esemplare, fa sentire la vicinanza all'intera comunità pollutrese.

Quest'anno sono stati premiati Noemi D'Ercole, Rita D'Ercole e Alessandro Gualtieri, che hanno conseguito la maturità, Luca D'Ercole e Alessandro Di Virgilio, che hanno concluso la scuola media. Il sindaco Antonio Di Pietro, nel suo discorso introduttivo, ha citato Nelson Mandela nel passaggio in cui dice che "l’educazione è l’arma più potente per cambiare il mondo". Per questo, attraverso la cerimonia di premiazione, l'amministrazione di Pollutri vuole "incoraggiare i ragazzi a prendere in mano la propria vita e, attraverso le eccellenti qualità di cui sono  dotati e le abilità che la società intera, attraverso la scuola, fornisce, tentare di portare un vento di cambiamento in un mondo che riesce ad accorgersi soltanto del suo declino. Questo è il segno di speranza dato!".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi