Yogurt contro le vittime per rubare loro la pensione - I carabinieri denunciano due persone del foggiano
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 17/12/2016

Yogurt contro le vittime per
rubare loro la pensione

I carabinieri denunciano due persone del foggiano

Immagine di repertorioI carabinieri della Stazione di Vasto hanno smascherato due persone specializzate nel furto di pensioni, dopo la denuncia di un 70enne del posto, rimasto vittima del furto della sua pensione di 2mila euro ad opera di due individui che dapprima gli hanno lanciato contro una confezione di yogurt, imbrattandogli gli indumenti e poi simulando di volerlo aiutare nel ripulirsi, con destrezza gli hanno sfilato la pensione custodita all’interno della tasca del giubbotto.

L'attività d’indagine, condotta anche tramite l'analisi delle immagini di videosorveglianza, ha permesso di identificare e deferire in stato di libertà alla autorità giudiziaria per il reato di furto con destrezza aggravato in concorso, due residenti nel foggiano già noti alle forze dell'ordine: M.A. di 60 anni e R.F. di 59 anni.

"Le indagini - spiegano dal Comando provinciale - continuano per individuare se vi sono sia complici dei due o altre vittime incappate nell’attività delittuosa della medesima banda. Il risultato conseguito dai carabinieri è frutto anche dell’intensificazionei dei controlli sul territorio in prossimità delle festività natalizie diposte dal comandante della ompagnia carabinieri di Vasto".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi