Gissi, "ancora un mancato invito, abbandoniamo l’aula" - Il gruppo Cambiamo Gissi rivolge nuove accuse alla maggioranza
 
Gissi   Politica 02/12/2016

Gissi, "ancora un mancato invito,
abbandoniamo l’aula"

Il gruppo Cambiamo Gissi rivolge nuove accuse alla maggioranza

Il gruppo di Cambiamo GissiNel pomeriggio del giorno 28 novembre 2016, presso l'ex Ospedale Civile di Gissi, ha avuto luogo un incontro istituzionale tra i sindaci del territorio, il sottosegretario alla Giustizia Sen. Federica Chiavaroli e l’assessore regionale alla Sanità Dott. Silvio Paolucci. A questo tavolo di lavoro, l’amministrazione comunale di Gissi, promotrice dell’incontro, ha ritenuto ancora una volta di escludere la minoranza, privandola della possibilità, naturalmente nel rispetto dei ruoli, di offrire il proprio contributo di idee e di progettualità su temi importanti per la nostra comunità e per l’intero Medio Alto Vastese. 

Dopo il mancato invito della minoranza in occasione della celebrazione della Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate in data 4 novembre 2016 e nonostante la lettera di doglianze inviata alla Sen. Chiavaroli e alla stampa, ancora una volta una parte molto significativa del paese è stata esclusa. Anche la più volta annunciata volontà di dialogo da parte della maggioranza si è dimostrata uno slogan! Nei fatti l’amministrazione comunale ha sempre voluto escluderci da qualunque confronto, accentuando una separazione che, d’ora in avanti, non potrà che contribuire ulteriormente a dividere e non unire la nostra comunità.

Prendendo atto dell’atteggiamento della maggioranza, che esprime una inspiegabile arroganza istituzionale, a tutela del valore delle istituzioni e del significato del voto popolare nelle ultime consultazioni amministrative, il gruppo Cambiamo Gissi, in occasione del consiglio comunale del 30 novembre 2016, ha deciso di abbandonare l’aula in segno di protesta.

Cesare Di Martino
Marisa Basilico
Nicola Raducci

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi