CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 settembre 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Attualità 19/11/2016

Palestra della Salvo D’Acquisto,
il dirigente: "Decisione nostra"

Intanto scatta una seconda interpellanza di Ssd

La scuola Salvo D'Acquisto"Gli allievi sino alla data odierna hanno completamente ed efficacemente fruito dell’insegnamento della Educazione fisica nell’ampio, funzionale e attrezzato cortile della scuola in ambiente aperto; l’utilizzo dei locali scolastici e quindi della palestra, è di esclusiva competenza della Istituzione scolastica che opera in piena autonomia. La palestra è agibile per quanto assicurato dal Comune di San Salvo. Il dirigente scolastico è l’unico Organo che dispone del potere di rappresentanza della scuola e, sino al 15 novembre ultimo scorso, non risulta pervenuta alcuna richiesta e/o sollecitazione in merito né scritta né a mezzo telefono dai genitori degli studenti o altri stakeolders".

La precisazione giunge dal dirigente Teresa Ascione, a seguito dell'interpellanza di San Salvo Democratica sull'utilizzo della palestra della scuola Salvo D'Acquisto (qui l'articolo). "In occasione dei recenti lavori di adeguamento sismico - spiega a riguardo il dirigente - l’archivio ultradecennale della nostra scuola è stato provvisoriamente posizionato nei locali della palestra. Dall’inizio dell’anno scolastico non è stato tuttavia possibile trasferire il suddetto archivio per la mancanza di spazi e nessuna responsabilità è addebitabile all’Ente comunale. In data odierna (ieri, ndr) è in corso il trasferimento dei servizi di Segreteria e Presidenza dal plesso di Via De Vito al plesso di Via Scopelliti. Si renderanno così disponibili i locali di via De Vito che saranno utilizzati per il deposito dell’archivio attualmente allocato nella palestra che sarà destinata quindi tempestivamente alla sola attività didattica".

Da San Salvo Democratica, intanto, arriva una nuova interpellanza al sindaco per sapere "a quanto ammonta l'importo complessivo dei lavori effettuati per l'adeguamento sismico della scuola media, l'importo del finanziamento Regionale, le risorse messe a disposizione dal Comune; quante e quali sono le imprese che hanno partecipato alla realizzazione dei lavori con i relativi importi affidati; se per tutte le imprese coinvolte è stata fatta regolare procedura di appalto e se vi sono state delle estensioni dei lavori; come sono stati utilizzati i ribassi d'asta; quante e quali imprese sono state liquidate e con quali importi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi