Torrente Buonanotte, finanziato intervento di messa in sicurezza - Domani la riunione per definire i lavori da effettuare
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Ambiente 17/11/2016

Torrente Buonanotte, finanziato
intervento di messa in sicurezza

Domani la riunione per definire i lavori da effettuare

Immagine di repertorioSi svolgerà domani a Chieti la riunione operativa convocata dall’ingegner Vittorio Di Biase, dirigente del servizio del Genio civile, per definire i lavori di ripulitura e riapertura delle sezioni di deflusso del torrente Buonanotte. L'incontro operativo fa seguito all’annuncio del finanziamento per 200mila euro concesso dal Dipartimento delle Opere Pubbliche della Regione Abruzzo per la messa in sicurezza dello stesso torrente.

"Dopo decine e decine di lettere inviate per sollecitare l’intervento – sottolinea il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca – finalmente una buona notizia per la messa in sicurezza del torrente Buonanotte. Le nostre più che motivate preoccupazioni sono state recepite da chi aveva la responsabilità di intervenire e per anni non l’ha fatto e di cui abbiamo pagato le conseguenze nel marzo del 2015. Ora mi auguro che non sia un intervento isolato, ma ci sia maggiore attenzione per questo corso d’acqua".

Per il sindaco di Vasto Francesco Menna "è stata tenuta in debito conto la criticità del torrente Buonanotte con tutti i rischi connessi a una mancata manutenzione che non c’è stata per anni. Un’assunzione di responsabilità da parte della Regione Abruzzo che ha avvertito l’esigenza di ascoltare i Comuni di Vasto e di San Salvo".

All’incontro, oltre ai sindaci di Vasto e San Salvo, sono stati invitati anche il Consorzio di Bonifica Sud e la Provincia di Chieti.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi