Gissi   Politica 05/11/2016

Visita Chiavaroli, l’opposizione:
"Tradito lo spirito di unità"

Cambiamo Gissi scrive al sottosegretario: "Non siamo stati invitati"

Agostino Chieffo e Federica ChiavaroliGruppo di opposizione di Cambiamo Gissi non presente all'incontro con il sottosegretario alla Giustizia, Federica Chiavaroli, (qui l'articolo) che precedentemente aveva partecipato alle celebrazioni del IV novembre, perché "non inviato né altrimenti coinvolto". Questa la denuncia dei rappresentanti dell'opposizione che hanno così inteso inviare una nota allo stesso sottosegretario per spiegare le ragioni dell'assenza.

"Illustre Signora Sottosegretario, - scrivono dal gruppo Cambiamo Gissi prima dell'incontro - abbiamo appreso, per le vie brevi, della Sua visita istituzionale nella nostra Comunità in occasione della ricorrenza odierna della Festa dell'Unità nazionale e delle Forze Armate. Nel porgere alla Sua stimata persona il nostro sincero saluto di benvenuto, consideriamo la Sua presenza particolarmente importante e La ringraziamo per l'attenzione che ha inteso prestare a Gissi ed al Medio Vastese, un territorio in evidente difficoltà sul piano economico, occupazionale ed infrastrutturale. Non è questa la sede per elencare le pur pressanti urgenze ed i fabbisogni della nostra terra, argomenti sui quali siamo sempre disponibili ad offrire il nostro contributo di idee. In questo giorno che richiama il valore assoluto dell'unità, Le significhiamo che il Gruppo di minoranza di Gissi, che rappresenta il 49,9%, degli elettori, non sarà presente poiché non invitato né altrimenti coinvolto".

"Consideriamo questa un'altra occasione persa perché le scelte, di rimarchevole partigianeria, tradiscono lo spirito di unità di cui è permeata la manifestazione. Voglia, pertanto, non considerare la nostra assenza come atto di irriguardo per la Sua persona e per la Sua alta carica istituzionale. Non Le sarà necessario associare alla sensibilità personale il ruolo di alto Rappresentante del Governo italiano, per poter cogliere il nostro profondo disappunto per il grave comportamento istituzionale della amministrazione comunale di Gissi che ha organizzato la manifestazione. Nel rinnovare il nostro benvenuto a Gissi ed in attesa di poterLa incontrare, voglia gradire l'indirizzo dei nostri sentimenti di stima e apprezzamento per il lavoro profuso per il nostro amato territorio".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi