"L’abbonamento aumenta di 25 euro, ma il servizio bus rimane pessimo" - La protesta di oltre 30 studenti di Celenza sul Trigno
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

"L’abbonamento aumenta di 25 euro,
ma il servizio bus rimane pessimo"

La protesta di oltre 30 studenti di Celenza sul Trigno

L'abbonamentoL'abbonamento del pullman aumenta di 25 euro e 80 centesimi rispetto allo scorso anno, ma i trasporti pubblici non migliorano. Anzi, "il pessimo servizio e ulteriori disagi hanno portato i pendolari a contestare", scrive a Zonalocale.it un gruppo di studenti di Celenza sul Trigno.

Sono più di 30 i ragazzi che ogni mattina partono dal piccolo centro dell'Alto Vastese per raggiungere le scuole di Vasto e tornare in paese al termine delle lezioni. I motivi della loro protesta: "Ieri, 2 novembre 2016, l'ennesimo malcontento. Gli studenti sono stati costretti a viaggiare in un ambiente repellente. Sedili rotti, polvere ovunque, insetti sparsi, porte mal funzionanti, assenza di cinture e martelletti frangivetro, sporgenze in ferro, sistemi di aria condizionata fuori uso, infiltrazioni d'acqua, una situazione insopportabile aggravata da un odore sgradevole e persistente. Ad esporre il problema in azienda sono stati alcuni studenti, ma le loro lamentele ancora una volta sono state ignorate. Sperando in un miglioramento repentino - fanno sapere via mail i ragazzi - si sono rivolti alle forze dell'ordine con l'appoggio dei genitori. Pretendiamo di affrontare il viaggio in condizioni consone al prezzo degli abbonamenti e alla durata del tragitto".

"L'abbonamento annuale - racconta F.D. a Zonalocale.it - è aumentato dai 517 euro e 60 centesimi dello scorso anno ai 543 euro e 40 centesimi attuali".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi