CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casalbordino   Eventi 02/11/2016

Il riuso all’annuale incontro
dell’Accademia della Cucina

Distribuito il volume Itinerari della cultura gastronomica

L'intervento del delegato Rocco PasettiLa delegazione vastese dell’Accademia Italiana della Cucina, in occasione della Cena Ecumenica 2016 dedicata alla cucina del riuso, è tornata a riunirsi presso il ristorante Aragosta di Casalbordino, di proprietà della famiglia Racciatti.

"Ogni anno – ha ricordato il delegato Rocco Pasetti – l’Accademia si riunisce in tutto il mondo, nello stesso giorno, per approfondire un tema specifico e relativo alla tavola. Quest’anno si è parlato della cucina del riuso con l’obiettivo di recuperare e salvaguardare, nella cucina delle tradizioni, le preparazioni che, partendo da alimenti già parzialmente sfruttati, diano origine a nuove ricette e sapori. Quindi, salvaguardare la tradizione diventa un elemento essenziale per la difesa non solo della civiltà della tavola, ma dell'identità stessa di un popolo".

"Radicata nelle popolazioni rurali, – ha aggiunto l’accademico Pino Jubatti - la cultura del riuso in cucina torna ad essere una necessità che comporta il recupero di peculiarità appartenenti alle nostre nonne e alle nostre mamme, maestre nello sfamare famiglie numerose con avanzi rielaborati. Ritrovare e non perdere queste abilità è necessario, soprattutto in Italia, dove si fa da mangiare in casa e dove la tradizione culinaria si perpetua di famiglia in famiglia".

La conviviale si è conclusa con la distribuzione tra gli accademici del volume Itinerari della cultura gastronomica dedicato proprio alla cultura del riuso nelle cucine italiane [CLICCA QUI per scaricare gratuitamente il volume].

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi