"Ok" dal consiglio comunale: ore di lavoro per pagare Tari e Tosap - A Cupello approvato all’unanimità il baratto amministrativo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Cupello   Attualità 28/10/2016

"Ok" dal consiglio comunale: ore
di lavoro per pagare Tari e Tosap

A Cupello approvato all’unanimità il baratto amministrativo

CupelloLavori di pubblica utilità su verde e ambiente per pagare Tari e Tosap. Dalla giornata di ieri entra in vigore a Cupello il baratto amministrativo. La proposta, introdotta dal gruppo de "Il cambiamento", è infatti stata votata all'unanimità dal consiglio comunale tenutosi ieri.

"Un anno fa – dichiarano i membri del gruppo di opposizione – avevamo promosso un incontro pubblico con il sindaco di Tollo, Angelo Radica, per far conoscere e comprendere lo strumento del baratto amministrativo previsto dal più noto decreto sblocca Italia. Avevamo anche presentato delle proposte regolamentari di attuazione già in essere in alcune amministrazioni comunali d’Italia i cui risultati erano stati abbastanza lusinghieri".

"Finalmente – conclude Il Cambiamento – anche a Cupello c’è la possibilità di permettere ai cittadini meno abbienti di evitare contenziosi su materie come mancato pagamento di Tari e Tosap ripagandone il corrispettivo con lavori di pubblica utilità su verde ed ambiente a favore della comunità. E’ una opportunità che potrà favorire solo i meno fortunati e più bisognosi che dovranno dimostrare la loro situazione attraverso il modello ISEE".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi