CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


28 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Cultura 27/10/2016

Le quinte del Palizzi
al Campus Orienta

Ieri l’evento al Salone dello studente di Roma

Il Salone dello studenteIeri mercoledì 26 ottobre i ragazzi delle classi quinte dell'Istituto Palizzi di Vasto hanno partecipato al Campus Orienta - Salone dello studente che sta facendo tappa a Roma. Si tratta di un progetto organizzato dall'associazione Campus Orienta per indirizzare al meglio i ragazzi che frequentano l'ultimo anno di scuola superiore su quello che sarà il loro percorso di studi dopo il diploma.

All'evento hanno preso parte molte università ed accademie italiane e non, sia pubbliche, sia private. In ogni stand c'era la possibilità di chiedere informazioni sulla rispettiva università in modo da avere le idee più chiare possibili. Nel mezzo dei numerosi partecipanti, ai professori presenti in ogni stand non è mancata la possibilità di esporre ad ogni studente le capacità e le competenze che la loro istituzione fornisce. A molti ragazzi del quinto anno non è ancora chiara la strada da intraprendere dopo la scuola, proprio per questo è stata ideata questa fiera che durerà anche nella giornata di giovedì 27 ottobre nella nostra capitale. Molti ragazzi continueranno scegliendo una facoltà inerente ai loro studi nelle superiori, altri cambieranno totalmente percorso. Ma una cosa è certa: bisogna fare quello che realmente piace e non quello che gli altri ci impongono.

Erika Di Fonzo
(Classe V A Grafica e Comunicazione ITET Palizzi Vasto)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi