Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 26/10/2016

Doppio colpo notturno nella
zona industriale di San Salvo

Prese di mira la Bergia Legnami e un’altra azineda

Foto di repertorioDoppio colpo notturno nella zona industriale di San Salvo. Ieri notte ignoti hanno agito nei capannoni della Bergia Legnami portando via alcuni pc portatili e attrezzi da lavoro. A quanto pare, un pastore tedesco a guardia dell'azienda sarebbe stato reso inoffensivo. I malintenzionati hanno manomesso anche un furgone portandone via il contenuto. Per la ditta presente a San Salvo da svariati decenni si tratta del quinto furto nel giro di cinque anni. Una circostanza, questa, che è il segno di come negli ultimi tempi la questione sicurezza sia diventata una delle principali priorità.

I ladri – molto probabilmente gli stessi – hanno poi fatto visita a un'altra azienda della stessa zona industriale. Il bottino qui è stato più consistente: oltre ad alcuni attrezzi da lavoro, hanno portato via anche un furgone. Sugli episodi indagano i carabinieri di San Salvo e la compagnia di Vasto.
La zona industriale di San Salvo da tempo è finita nel mirino di ladri che grazie alla vicinanza con agevoli vie di fuga (Statali 16 e Trignina e A14) possono far perdere rapidamente le proprie tracce. Tra gli ultimi colpi messi a segno ci sono quello di un anno fa in viale Belgio a una ditta di distribuzione bevande [LEGGI] e quello di due mezzi pesanti a una ditta edile [LEGGI].

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi