Motocross, Daniele Di Cicco nella top 10 con l’Abruzzo - Al Trofeo delle Regioni la squadra abruzzese al nono posto
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Monteodorisio   Sport 19/10/2016

Motocross, Daniele Di Cicco
nella top 10 con l’Abruzzo

Al Trofeo delle Regioni la squadra abruzzese al nono posto

Daniele Di Cicco con la medaglia del TrofeoL'Abruzzo ha chiuso al nono posto il Trofeo delle Regioni 2016 di motocross che, sulla pista di Castellarano in provincia di Reggio Emilia, ha visto sfidarsi i migliori piloti italiani della disciplina. Ad aggiudicarsi la competizione dedicata alla memoria di Alberto Morresi è stata la squadra del Veneto che si è imposto sull'Emilia Romagna e sulla Toscana, campione uscente. A rendere la competizione più avvincente è stata l'abbondante pioggia caduta sul circuito sterrato emiliano tanto da rendere impossibile lo svolgimento delle qualifiche al sabato.

Di Cicco, reduce dalla vittoria nel campionato italiano Super Moto [GUARDA IL VIDEO] ha chiuso le due gare della sua categoria, la MX1, al 26° e 30° posto. "È stato comunque un onore gareggiare per la mia Regione - racconta Daniele -. La concorrenza era davvero agguerrita ed io venivo da una lunga stagione nella Super Moto. Siamo comunque arrivati nella top 10 anche se, con qualche risultato migliore nelle varie gare, avremmo potuto conquistare un 5°-6° posto. Di certo sono stati giorni divertenti e l'esperienza è stata senz'altro positiva".

Team Abruzzo
125: Paolo Ricciutelli, Nicolas Tumini, Gianni Giancristofaro
MX2: Leobruno Di Biase, Luigi Zaurrini, Maxia De Angelis
MX1: Yimmi De Nicola, Daniele Di Cicco, Stefano Venanzi
Over 40: Massimiliano D’Ulisse, Luca Astolfi, Giacinto Gallo

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi