Paura sulla Trignina: autobus di linea investe cinghiale - Operai diretti a San Salvo, danni per il mezzo pesante
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Celenza sul Trigno   Cronaca 18/10/2016

Paura sulla Trignina: autobus
di linea investe cinghiale

Operai diretti a San Salvo, danni per il mezzo pesante

Il cinghiale investito e l'autobus coinvoltoMentre si alternano ordinanze-bluff e tavoli tecnici in prefettura a Chieti sulle strade della provincia si continua a rischiare per l'attraversamento di cinghiali. L'ultimo caso è di questa mattina: un autobus di linea della ditta Di Carlo ha investito un ungulato sulla Statale Trignina all'altezza dello svincolo per Canneto (tra i territori di Celenza sul Trigno e Roccavivara). Sul mezzo viaggiavano operai diretti alla zona industriale di San Salvo provenienti dai comuni dell'Alto Vastese.

Da una prima ricostruzione dei fatti – come raccontato dall'Eco dell'Alto Molise – l'animale si trovava sul bordo della carreggiata, l'autista non ha fatto in tempo a schivarlo. Il mezzo pesante ha riportato danni a una fiancata, al paraurti e alla ruota; per i lavoratori è stato necessario l'intervento di un mezzo sostitutivo. L'autista del bus, fortunatamente, non ha invaso l'altra corsia, molto trafficata a quell'ora, cercando di evitare il cinghiale.
Sul posto sono intervenuti i dipendenti dell'Anas per ripulire la carreggiata e i carabinieri della Compagnia di Termoli.

Non è la prima che questi animali attraversano la SS 650. Nel maggio scorso in territorio di San Salvo un ungulato attraversò di notte provocando un tamponamento a catena che coinvolse 4 auto [LEGGI]. Qualche giorno dopo, si evitò di pochissimo un episodio analogo nello stesso punto: un cittadino di Carunchio ne schivò un altro [LEGGI].
Gli attraversamenti – concentrati nelle ore notturne – ormai sono una regola: solo due notti fa una giovane di Lentella ha evitato l'incidente ritrovandosi nel bel mezzo di una famigliola di circa 15 esemplari.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi