Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 luglio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 13/10/2016

Miriam Di Iorio a Perth
per i Mondiali Master di atletica

La vastese sarà in gara nei 100 e 200 metri

Miriam Di IorioDopo i record e le medaglie ai campionati italiani master e agli europei per Miriam Di Iorio si avvicina un appuntamento più che importante. L'atleta vastese, infatti, parteciperà all'edizione 2016 dei Mondiali Master di atletica leggera che si svolgeranno dal 26 ottobre al 6 novembre a Perth, in Australia. Un'occasione speciale per la 50enne velocista vastese che, nella città gemellata con la sua terra, proverà a conquistare una medaglia nelle sue specialità, i 100 e 200 metri.

Sono questi giorni di allenamenti e di preparativi per la lunga trasferta oltreoceano che la vedrà partecipare all'appuntamento mondiale riservato agli atleti over 35. Domani, venerdì 14 ottobre alle 11, la sua partecipazione al Mondiale master verrà presentata a palazzo di Città dal sindaco Menna e dall'assessore allo sport Della Penna, con la presenaz del presidente dell'associazione Pro Emigranti, Gianni Petroro. Con Miriam Di Iorio ci sarà anche l'allenatore Giuseppe Di Pasquale che, in questi mesi, ne ha curato la preparazione in vista dell'appuntamento mondiale.

A partire dai prossimi giorni Miriam Di Iorio racconterà, con uno spazio su Zonalocale, la sua avventura mondiale. La seguiremo nei suoi ultimi preparativi, nel viaggio, nell'incontro con gli atleti master di tutto il mondo e, soprattutto, nelle gare, sperando che possa ripetere a livello mondiale quanto fatto in Italia e in Europa.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi