Congresso Anci: a Bari Menna, Lapenna, Forte e Della Penna - Delegazione del Comune di Vasto alle elezioni nazionali
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 13/10/2016

Congresso Anci: a Bari Menna,
Lapenna, Forte e Della Penna

Delegazione del Comune di Vasto alle elezioni nazionali

Congresso Anci a Bari: da destra Della Penna, Forte, Menna e LapennaUna delegazione composta dal sindaco, Francesco Menna, dal presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Forte e dall'assessore al Turismo, Carlo Della Penna, ha rappresentato Vasto al congresso nazionale dell'Anci (associazione nazionale dei Comnuni d'Italia), che si è svolto ieri a Bari. Con loro l'ex sindaco e attuale presidente dell'Anci Abruzzo, Luciano Lapenna. 

Anci, eletto Decaro - Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, è stato eletto presidente nazionale dell'Anci dall'assemblea congressuale riunita a Bari. Decaro, 46 anni, esponente del Pd, è sindaco di Bari dal giugno 2014 e dal gennaio 2015 è vicepresidente Anci Nazionale. Prima dell'elezione a sindaco, era stato assessore comunale ed è stato eletto alla Camera alle politiche del 2013. Decaro è stato eletto a maggioranza, 4 gli astenuti, 10 i voti contrari.

"La scelta per Decaro è forte, autorevole e importante - ha detto il presidente uscente dell'Anci, Piero Fassino - dopo molti anni viene eletto il sindaco di una grande città del Mezzogiorno, un amministratore che ha una comprovata esperienza, un sindaco giovane, che parlerà alle nuove generazioni di amministratori. Per tutte queste ragioni, stiamo facendo una buona scelta". Fassino ha ringraziato anche Matteo Ricci ed Enzo Bianco, in corsa, fino a qualche settimana fa, per la poltrona di presidente dell'Anci, oltre al vicepresidente Paolo Perrone. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi