Vandali in centro e alla villa, danni per migliaia di euro - Marcello: "Entrambi i raid potrebbero essere delle stesse persone"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 07/10/2016

Vandali in centro e alla villa,
danni per migliaia di euro

Marcello: "Entrambi i raid potrebbero essere delle stesse persone"

Vasto, 7 ottobre 2016: vasi danneggiati in centroE' l'acquisizione delle immagini della videosorveglianza ad avviare le indagini sui teppisti che imperversano nel centro storico di Vasto. Oltre tremila euro per sostituire i vasi distrutti nel borgo retrostante la panoramica Loggia Ambingh. Una cifra ancora da quantificare per i tre capitelli danneggiati dentro la villa comunale. Si aggravano per le casse municipali le spese di riparazione dovute ai raid vandalici che continuano a flagellare la città antica.

A fare la conta dei danni è Luigi Marcello, assessore comunale ai Servizi manutentivi: "Con il trascorrere delle ore - scrive sul suo profilo Facebook - veniamo a scoprire che gli atti vandalici quest'oggi non sono limitati a Largo Cellini, come precedentemente segnalato, ma hanno interessato anche la villa comunale, dove la bravata ha portato alla distruzione di alcuni capitelli Anche in questo caso, sopralluogo unitamente al comandante della polizia municipale, Giuseppe Del Moro, per la verbalizzazione di quanto riscontrato. La concomitanza dei due eventi lascia pensare ad una stessa persona, o gruppo, che abbia agito in entrambi i casi".

Undici le fioriere di grosse dimensioni spaccate in nottata in Largo Cellini da mani ignote, che hanno distrutto le piantine in esse contenute. "Serviranno circa 300 euro per la sostituzione di ognuno dei vasi e la messa a dimora di nuove essenze floreali, affidata al Vivaio Spadaccini di Vasto", spiega Marcello a Zonalocale.

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi