Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


18 giugno 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 06/10/2016

Settimana nazionale dislessia,
seminario al Comprensivo Rossetti

Giornata di riflessione sui disturbi specifici di apprendimento

Maria Pia Di Carlo e Riccardo AlessandrelliNell’ambito della Settimana nazionale per la dislessia si è svolto ieri presso l'Aula magna della scuola secondaria di primo grado "Gabriele Rossetti" una giornata di riflessione sulla tematica "Disturbi specifici di apprendimento", organizzata dall'omonimo Istituto comprensivo 1 di Vasto.

Il dirigente scolastico, la professoressa Maria Pia Di Carlo, nell’apertura dei lavori ha rivolto il saluto di benvenuto a tutti gli intervenuti e sottolineato l’attenzione della scuola a tutti i bisogni speciali degli alunni, inoltre l’impegno sia nell’attivazione e che nell’organizzazione di attività educativo-didattiche personalizzate per ciascun alunno in ogni ordine di scuola. Nel merito dell’argomento del seminario ha ricordato anche le attività rivolte e alla formazione docenti e al coinvolgimento delle famiglie nell’approfondimento di tutte le problematiche che riguardano i disturbi specifici dell’apprendimento.

Hanno preso parte all’iniziativa il dottor Riccardo Alessandrelli, dirigente medico di Neuropsichiatria infantile ASL Abruzzo, i docenti e le famiglie. Significativi gli interventi che hanno fornito spunti di riflessione ed acceso un vivace dibattito sulle problematiche relative all’inclusione degli alunni con disturbi specifici di apprendimento. I relatori intervenuti hanno portato all’attenzione i diversi aspetti legati all’area alunni dai Bisogni Educativi Speciali entrando nello specifico delle individuazioni e certificazioni grazie alla presenza qualificatissima del Neuropsichiatra infantile dottor Alessandrelli della ASL, istituzione preposta alla certificazione e alla diagnosi dei disturbi sul territorio.

Inoltre con l’intervento dei docenti relatori, Domenica Di Pasquale, Paola Massone, Emma Columbro e Carlo Salvitti, sono state fornite indicazioni circa le procedure di attivazione degli interventi scolastici secondo quanto previsto dalla normativa vigente e sulla gestione relazionale degli alunni dai disturbi specifici di apprendimento.

In relazione alle attività progettuali implementate dalla scuola nel precedente anno scolastico per i DSA sono stati presentati i "laboratori metodologici DSA" e illustrati gli interventi incentrati sulla psicomotricità che nel corso di questo anno scolastico verranno realizzati per favorire l’apprendimento dei prerequisiti della letto-scrittura e del calcolo per gli alunni della scuola dell’infanzia, per facilitare le tecniche di lettura, scrittura e calcolo nella scuola primaria nonché per il recupero dei deficit, per operare interventi compensativi e correttivi delle problematiche DSA nella scuola secondaria di primo grado "G. Rossetti".

Ins. Di Pasquale Domenica


Guarda le foto

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi