Per il team Vastese inn Bike una stagione da incorniciare - Vittoria del titolo regionale e del circuito "Sulle orme dei Sanniti"
 
Scerni   Sport 05/10/2016

Per il team Vastese inn Bike
una stagione da incorniciare

Vittoria del titolo regionale e del circuito "Sulle orme dei Sanniti"

Il Team Vastese inn BikeIl ciclismo è sport storico nazionale, a volte con il sapore di leggenda a volte un po’ meno ma sempre lo sport più vicino alla gente, capace di mobilitare masse enormi di popolo per vedere le fatiche ed i tratti eroici dei corridori nelle salite delle nostre montagne. La mountain bike, ovvero il ciclismo fuoristrada, pur nella sua giovinezza come sport, ha tratti uguali se non superiori al ciclismo da strada. La fatica, l’abilità c’è sempre ma sarà il senso di libertà che si respira nella natura, sarà il silenzio rotto solo dal grido degli animali, è diventato uno sport  che appassiona sempre più praticanti e di conseguenza l’interesse degli sponsor e dei media.

A Vasto e nel Vastese negli ultimi anni la mountain bike ha fatto il salto di qualità e sono nati sodalizi che stanno raccogliendo molte soddisfazioni nei vari circuiti che la Federciclismo Abruzzo ed altri enti di promozione sportiva propongono. È il caso della Vastese inn Bike, assoluta protagonista nella stagione appena conclusa. È il presidente Luigi Di Lello a raccontarci con entusiasmo com'è andata l'annata agonistica. "Innanzitutto grazie a voi che con i vostri articoli e tanto interessamento per questo sport ci aiutate a divulgarlo - esordisce un raggiante Di Lello - . Non posso che essere soddisfatto per i risultati raggiunti da questo giovane team vastese in cosi poco tempo. Ricordo l’intervista rilasciata l’anno scorso di questo periodo dove, pur venendo dalla conquista della Coppa Abruzzo, per il nuovo anno le mostravo incertezza assoluta perché come team avevamo optato per un salto di categoria ed entravamo nei circuiti sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, si aprivano nuovi scenari, nuovi tracciati, difficoltà maggiori sotto l’aspetto squisitamente tecnico, insomma una sfida da temerari. Ma il mio motto, oltre che di molti bikers, è quello di Osare Sempre ed abbiamo osato. Oggi, con orgoglio, posso affermare che a Vasto e nel vastese ci sono corridori che possono competere con tutti e su qualsiasi tracciato. In nove gare del campionato Regionale Società ne abbiamo vinte cinque, con tre secondi posti ed un terzo posto. Questi incredibili risultati ci fanno hanno fatto stravincere il campionato [LEGGI] mettendo alle spalle blasonate e fortissimi team come la Ciclistica L’Aquila, Avezzano mtb Ciclyng, la Bike-Pro di Chieti. Per la prima volta nella storia della Mountain Bike questo trofeo scende nella Frentania e a Vasto.  Abbiamo partecipato poi al Circuito Interregionale Sulle Orme dei Sanniti, nelle terre dove questo popolo dimorò, quattro regioni interessate, circuito evocativo non solo dal carattere sportivo ma anche per questi richiami storico culturali.

Il team organizza anche il Trofeo Accademia della VentricinaLo squadrone vastese ha sbaragliato il campo aggiudicandosi per il terzo anno consecutivo il prezioso trofeo Sannita per team. Inoltre la nostra squadra ha portato al primo posto, con relativa conquista della maglia di leader nella classifica di categoria, Giuseppe Marchesani nella Master 3 ed il sottoscritto nella Master 7. La stagione non poteva che essere più positiva direi, il merito è di tutti e di tutte le figure del team dai corridori ai dirigenti, impossibile menzionarli tutti ma due nomi ritengo vadano fatti: uno è il nostro capitano, Marcello Rabottini, che ogni domenica è li a lottare per le posizioni di vertice ed il giovanissimo junior Andrea Giampietro che spesso è salito sul gradino più alto del podio dando lustro al team, ed è a lui  che mi sento di fare i migliori auguri per una carriera professionale di livello nei prossimi anni. Approfitto di questo spazio per comunicare che dopo due mandati consecutivi spesi nel creare e condurre questo Team vastese alla notorietà, lascio la presidenza ad un giovane capace ed esperto, cosi è stato sancito nell’ultima assemblea. Il Presidente della Vastese inn Bike a partire dal primo gennaio 2017 sarà Nicola Jasci. Ritrovo così più tempo per curare e portare ad un  livello nazionale  il Circuito sulle Orme dei Sanniti e poi un’opera di scouting per far avvicinare alla Mountain Bike le donne ed i giovanissimi. Ringrazio tutti e chi mi è stato a fianco in questi anni meravigliosi di sport, di successi ma soprattutto di tante amicizie nate. Enjoy a tutti!".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi