Rubano borsa mentre promuove prodotti, due persone denunciate - La coppia aveva approfittato di un momento di distrazione della donna
CHIUDI [X]
 
Vasto   Cronaca 01/10/2016

Rubano borsa mentre promuove
prodotti, due persone denunciate

La coppia aveva approfittato di un momento di distrazione della donna

Immagine di repertorio"Alcuni giorni fa una coppia di sessantenni si è introdotta in un noto supermercato di Vasto e ha asportato una borsa, approfittando della distrazione della proprietaria, che al momento era intenta a promuovere alcuni prodotti". Lo riferiscono gli uffici del Commissariato di Pubblica sicurezza di Vasto, diretto dal vice questore Alessandro Di Blasio, aggiungendo: "Appena accortasi del furto, la vittima ha provveduto ad informare l’addetto alla vigilanza e a denunciare il fatto alla polizia. Gli operatori della Squadra Volante del Commissariato, arrivati immediatamente sul posto, a seguito della visione delle immagini estrapolate dal circuito di video sorveglianza del supermercato, unitamente agli operatori della Polizia Scientifica, hanno riscontrato la presenza, nei corridoi del supermercato, di una donna in compagnia di un uomo, che, repentinamente, asportata la borsa della vittima, si allontanava dai locali dell’esercizio commerciale riuscendo a far perdere le proprie tracce".

Il giorno successivo al furto, però, uno degli operatori della Squadra Volante intervenuta sul luogo del reato, libero dal servizio, nel transitare in una strada adiacente al supermercato ha incontrato casualmente i due coniugi immortalati dalle telecamere. Riconoscimento supportato dal fatto che la donna indossava gli stessi abiti del giorno prima.

Messa alle strette, la donna ha ammesso di aver commesso il furto e ha quindi riconsegnato la borsa rubata e il suo contenuto: "I due, identificati per B.A.R. di anni 61 e T.M di anni 64, incensurati, originari della provincia di Campobasso, venivano, per questi motivi deferiti alla locale autorità giudiziaria per furto aggravato in concorso ed il provento del furto veniva restituito alla legittima proprietaria".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi