Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Sport 18/09/2016

Una doppietta di Costantini
stende il "futuro Lanciano"

Vittoria dello Sporting San Salvo; sconfitte per Porta Palazzo e Scerni

Lo Sporting San SalvoSPORTING SAN SALVO - MARCIANESE
Passare dalla Serie B ai campi di Prima categoria, è il dramma sportivo che stanno vivendo i tifosi lancianesi dopo la scomparsa della Virtus. La Marcianese, squadra dell'omonimo quartiere militante da qualche anno in Prima categoria, è diventata la prima squadra della città e l'anno prossimo cambierà nome in vista di eventuali ripescaggi in categorie superiori. Nel frattempo, nonostante il cambio di scenario notevole, la passione non si può fermare e i tifosi seguiranno la squadra nei campi (a volte disastrati) di Prima.

Oggi i lancianesi erano di scena – per la prima giornata del girone B – a San Salvo dove lo Sporting ha dimostrato di voler continuare il discorso interrotto durante i play off della stagione passata. Priva di alcuni titolari, ma protagonista di un'ottima prestazione, la formazione biancoceleste si è imposta per 2 a 0 con una doppietta del proprio bomber, Dario Costantini: prima al 40' raccoglie una perfetta imbeccata di Argirò in area e di testa insacca (forti proteste degli ospiti per un presunto fuorigioco), poi al 46' approfitta di una mischia in area per spingere la palla in rete.
Per la Marcianese poche le occasioni, la più nitida è di Di Odoardo che nei primi minuti sfiora il secondo palo. La formazione di mister Marcello ha dimostrato di tenere in ogni reparto, buone le prestazioni di Argirò e del n. 1 Cilli autore di una splendida parata su tiro da fuori. Ospiti in 10 negli ultimi minuti a causa dell'espulsione di Tritapepe (calcio da dietro con palla lontana ai danni di Civico); sempre nei minuti finali qualche scintilla tra alcuni tifosi di fazioni opposte. 

Dario CostantiniLE ALTRE PARTITE - Le vastesi iniziano in modo soft, l'unica a sorridere è proprio lo Sporting. Il Trigno Celenza pareggia in casa con il neo promosso Paglieta 1 a 1 (Luca Antenucci su punizione); stesso risultato per il Roccaspinalveti in trasferta a Tollo: Vasiu l'autore del gol roccolano.

Perde malamente il Real Porta Palazzo a Piazzano: 4 a 2 per i padroni di casa e due vastesi espulsi. Pegna e Di Foglio pareggiano il 2 a 0 iniziale e Torres si fa parare un rigore. Nel secondo tempo il crollo. Espulsi D'Adamo (per reazione) e Mascia per un fallo da rigore (dubbi dei gialloneri sul fatto che fosse avvenuto in area) poi trasformato dai padroni di casa. Il Real conclude così in 9 protestando anche per l'ultima rete avversaria (presunto fuorigioco).
Zero punti anche per lo Scerni che cade a Ortona 4 a 3

In aggiornamento

I RISULTATI
Guastameroli - Real Montazzoli 2-1
Ortona - Scerni 4-3
Piazzano - Real Porta Palazzo 4-2
Sporting San Salvo - Marcianese 2-0
Tollese - Roccaspinalveti 2-2
Tre Ville - Fresa 1-0
Trigno Celenza - Paglieta 1-1
Riposa: S. Vito 83

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi