CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Attualità 18/09/2016

Memorial Mastrippolito:"Il ricordo
di Mike all’insegna dell’ambiente"

Nuovo significato per l’iniziativa

Da oggi il Memorial "Mastrippolito" si arricchisce di un nuovo significato. Oltre al ricordo di Mike – dipendente della Trigno Energy rimasto vittima di un incidente sul lavoro all'interno della Pilkington di San Salvo nel luglio 2012 – appassionato di sport e ciclismo, l'appuntamento abbraccia da quest'anno anche la salvaguardia e la tutela ambientale.

Condizionato dal meteo incerto, questa mattina gli amici di Mike sono partiti da piazza Giovanni XXIII per arrivare a San Salvo Marina dopo il passaggio in via Grasceta. Alla marina la nuova tappa: il giardino botanico mediterraneo.
"Quest'anno – ha spiegato il vicesindaco Angiolino Chiacchia – abbiamo deciso di far visita al biotopo come simbolo della salvaguardia dell'ambiente, oltre a promuovere la bicicletta come mezzo di mobilità sostenibile. La bici rappresenta lo sport che fa bene al fisico, fa vivere meglio e dà una mano all'ambiente".

Parole, quelle del vicesindaco, rilanciate dall'amministratore della Trigno Energy, Ludovico Fulci: "È un evento che vogliamo far entrare nel calendario sansalvese, magari alla fine dell'anno scolastico. Speriamo l'anno prossimo di poter usufruire anche della parte in via di ultimazione della pista ciclabile. Alla fine della manifestazione ci sarà l'estrazione a sorte di una bici per uno dei bambini partecipanti. Questo perché Michele si dedicava molto allo sport e il suo è stato un insegnamento. Vi abbiamo portato in questo posto perché è il simbolo di come salvare le nostre coste".

A far gli onori di casa Tiziana Dicembre che ha guidato i partecipanti all'iniziativa alla scoperta del giardino botanico e dell'ambiente retrodunale. "Questo è un bene di tutti, della collettività", ha sottolineato spiegando le modalità di formazione di una duna e le caratteristiche delle piante presenti.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi