CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 agosto 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 12/09/2016

Inseguimento in A14, polizia
recupera un’altra auto rubata

L’episodio avvenuto questa notte tra i caselli di Vasto Sud e Termoli

Gli agenti con la vettura recuperataUn'altra vettura rubata è stata recuperata questa notte dagli agenti della sottosezione polizia autostradale Vasto sud "M.Z anella" agli ordini del comandante Antonio Pietroniro.  Gli uomini dell'autopattuglia in servizio questa notte in A14 nel tratto di competenza hanno notato una Citroen C3 che procedeva sulla carreggiata sud a forte velocità. "Vista la tipologia del veicolo, ad alta incidenza di furto e l’ora notturna, si decideva di procedere al suo controllo - spiega una nota della polizia - .

Non appena intercettata, il suo conducente non solo non si fermava all’alt ma continuava con la sua guida veloce e spericolata tanto che in pochi minuti raggiungeva il casello di Termoli dove svincolava tentando di abbandonare l’autostrada.

La vettura recuperataGli agenti, riuscivano a bloccargli la via di fuga tanto che, vistosi  braccato, abbandonava il veicolo compendio di furto e si dava a precipitosa fuga nelle campagne circostanti. Le ricerche del fuggitivo, effettuate anche con l’ausilio della volante del commissariato di Termoli, davano esito negativo". A seguito di accertamenti la vettura Citroen C3, è risultata rubata ppco prima nel centro abitato di Lanciano. Le indagini della polizia vanno avanti per identificare l'autore del furto.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi