Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Scuole di Celenza, la campanella
di inizio slitta al 15 settembre

Ordinanza del sindaco per permettere il completamento dei lavori

Celenza sul TrignoInizieranno il 15 settembre le attività scolastiche nelle strutture di via Garibaldi e via Carriera, a Celenza sul Trigno. A stabilirlo, l'ordinanza n° 26/2016 firmata dal sindaco Walter Di Laudo.

"Premesso che - si legge nell'ordinanza - presso l’edificio scolastico sito in Via Garibaldi, sede della scuola dell’infanzia, è in corso di esecuzione l’Intervento messa in sicurezza della copertura e parte del solaio al piano terra della scuola statale dell'infanzia; che presso l’edificio scolastico sito in Via Carriera, sede della scuola primaria e secondaria di primo
grado, è in corso di esecuzione l’intervento di Messa in sicurezza dell’edificio della scuola media–elementare; che  c.m.; che l’esecuzione di tali lavori renderà possibile l’utilizzo delle richiamate strutture a far data dal 15 settembre; che per tali ragioni si rende necessario posticipare l’apertura della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado al 15/09/2016", il sindaco ordina "la chiusura dell’edificio scolastico sito in Via Garibaldi, sede della scuola dell’infanzia, oggetto dei lavori indicati in premessa, fino al 14 settembre 2016, consentendo la riapertura dell’edificio per l’espletamento delle attività didattiche alla data del 15 settembre c.m.; la chiusura dell’edificio scolastico sito in Via Carriera, sede della scuola primaria e secondaria di primo grado, oggetto dei lavori indicati in premessa, fino al 14 settembre 2016, consentendo la riapertura dell’edificio per l’espletamento delle attività didattiche alla data del 15 settembre c.m.".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi