Per l’Atletica Vasto gemellaggio con i podisti svedesi di Stoccolma - Un rapporto di amicizia nel segno della passione per lo sport
 
Vasto   Sport 06/09/2016

Per l’Atletica Vasto gemellaggio
con i podisti svedesi di Stoccolma

Un rapporto di amicizia nel segno della passione per lo sport

La presidente Silvana Critelli con la collega svedeseDinnanzi alle passioni, si parla tutti la stessa lingua, ci si intende con un sorriso e si vivono momenti di gioia e condivisione. È proprio la passione per la corsa alla base del sodalizio nato tra l’Asd Atletica Vasto e la Podistica Stoccolma, suggellato nel weekend appena trascorso, giornate in cui i due gruppi si sono incontrati nella cittadina Vastese per vivere insieme allenamenti e momenti conviviali.

In prima battuta è stato organizzato, per la giornata di sabato 3 settembre, un trail lungo il tracciato della Riserva di Punta Aderci, accedendo con preventivo passaggio alle spalle delle dune della spiaggia di punta Penna, con partenza alle 8 del mattino dal Porto, terminando poi il favoloso giro panoramico con un buffet organizzato dall’associazione vastese ospitante. L’evento è stato accolto con molto calore da parte di tutto il gruppo svedese, che ha apprezzato l’accoglienza dimostrando davvero un grande cuore, finendo per l’innamorarsi di un paesaggio naturale di così grande valore.

Nella serata di domenica è stata invece approntata una corsa lungo le vie più belle di Vasto,   dove oltre alla splendida visuale del golfo si sono potute ammirare  anche le suggestive architetture del centro storico,  percorrendo il belvedere, la Loggia Ambling e la Villa comunale, completando infine la serata con una cena di saluto e di arrivederci. Lo scambio turistico-culturale vedrà poi il gruppo Asd Atletica Vasto raggiungere la capitale  svedese  in occasione dell’ultimo weekend di settembre,  per affrontare anche  un’impegnativa gara di trail da 30 km, occasione nella quale incontrare e consolidare il gemellaggio con il gruppo svedese.

I due gruppi a Punta PennaRicordo-cartolina del gemellaggio con il gruppo atleti Stadslöpning Stoccolma, di Stefania Dell’Oso
“Sveglia all’alba di un normale sabato di fine estate, per un allenamento collettivo. All’appuntamento con un leggero anticipo, attorno a noi il silenzio. Cogliamo l’occasione per fare stretching. Poi il silenzio diventa colore. Siamo in tanti, due colori, due lingue, due distinti paesi di origine, ma i sorrisi, le presentazioni, le strette di mano creano immediata  coesione nel gruppo. Si parte con le auto alla volta del Porto di Punta Penna. E qui si parte, si comincia a correre, tutti insieme, con un senso di gioia che cresce lentamente, mentre il sole comincia a scaldare sempre di più. Correndo ci si affianca ora all’una ora all’altra donna svedese per chiacchierare un po' rispolverando l’inglese, mentre la fatica che il percorso necessariamente genera si assopisce grazie alla gioia di questo momento speciale. La corsa prosegue con dei pin stop che di tanto in tanto si fanno per scattare foto di gruppo, cogliendo nel frattempo lo splendore di sfondi paesaggistici davvero straordinari.

E poi il percorso che fiancheggia la spiaggia e l’acqua cristallina alla cui tentazione le svedesi prima e i vastesi  poi non riescono a rinunziare, e ne viene fuori un bagno in mare,  fuori programma che resta davvero una delizia per noi che restiamo a guardare divertiti. Si prosegue poi lungo la spiaggia correndo per fare ritorno al punto di ritrovo, dove Silvana Critelli, presidente della Asd Atletica Vasto, nel vederci arrivare, scatta magnifiche foto ricordo a memoria di una mattinata unica che porteremo sempre nel cuore".

Atletica Vasto

 

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi