Vandali in azione a San Salvo Marina: staccionata fatta a pezzi - San Salvo Democratica: ’Intervento dell’amministrazione lento’
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


26 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 27/08/2016

Vandali in azione a San Salvo
Marina: staccionata fatta a pezzi

San Salvo Democratica: ’Intervento dell’amministrazione lento’

Ancora vandali in azione a San Salvo Marina. Qualche notte fa, ignoti hanno completamente divelto la staccionata che delimita l'area del biotopo costiero dal vicino parcheggio. In alcuni casi i pali sono stati letteralmente estirpati dal terreno con tanto di base di cemento; altri pali sono stati spezzati e lasciati nei paraggi. 
Ieri San Salvo Democratica è intervenuta sul caso criticando l'amministrazione comunale per un intervento di ripristino non repentino: "È un atto vile. A distanza di 48 ore da questo grave episodio, alla goliardia si aggiunge l'incuria e l'abbandono da parte dell'amministrazione comunale che sarebbe dovuta intervenire, quantomeno per mettere in sicurezza l'area".

L'ultimo caso simile si era verificato il 31 maggio scorso, quando pali e cartelli del giardino botanico furono usati per i falò in spiaggia [LEGGI].

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi