Premiati i 5 vastesi in vetta al beach nazionale e olimpico - Targhe d’argento consegnate dal sindaco e dall’assessore allo Sport
Timeout- Il confronto tra Bosco e D'Elisa sulla scuola CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 23/08/2016

Premiati i 5 vastesi in vetta
al beach nazionale e olimpico

Targhe d’argento consegnate dal sindaco e dall’assessore allo Sport

Foto di gruppo al termine della premiazioneEttore Marcovecchio, Caterina De Marinis, Maria Luisa Checchia, Claudia Scampoli e Giada Russo. "A tutti voi la gratitudine della città. Lo sport è importante, perché è crescita della persona". Con questa motivazione, il sindaco di Vasto, Francesco Menna, ha premiato, insieme all'assessore allo Sport, Carlo Della Penna, i cinque vastesi protagonisti nell'estate 2016 del beach volley nazionale e internazionale. 

L'INTERVISTA A ETTORE MARCOVECCHIO [GUARDA] 

Le Olimpiadi - L'apporto di Ettore Marcovecchio nello staff tecnico della Nazionale italiana di beach volley è stato fondamentale nella conquista della storica medaglia d'argento conseguita dalla coppia Lupo-Nicolai (quest'ultimo abruzzese di Ortona), protagonista di una fantastica cavalcata interrottasi solo nella finalissima contro i padroni di casa del Brasile. 

L'INTERVISTA A CLAUDA SCAMPOLI E GIADA RUSSO [GUARDA]

Titoli nazionali - Targhe d'argento anche per Caterina De Marinis che, inseme a Marcovecchio, allena le Nazionali giovanili di beach volley, per Claudia Scampoli e Giada Russo, che si sono aggiudicate le Kinderiadi-Trofeo delle Regioni, e per la loro coach, Maria Luisa Checchia. E' stato Marcovecchio a ritirare il riconoscimento a nome della De Marinis. 

L'INTERVISTA A MARIA LUISA CHECCHIA [GUARDA]

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi