D’Elisa lascia Progetto per Vasto: "Nessun contrasto con Desiati" - L’ingegnere passa al gruppo misto: "Ma rimango nel centrodestra"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


24 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 27/07/2016

D’Elisa lascia Progetto per Vasto:
"Nessun contrasto con Desiati"

L’ingegnere passa al gruppo misto: "Ma rimango nel centrodestra"

Alessandro D'ElisaAlessandro D'Elisa lascia Progetto per Vasto, la lista in cui si era candidato alle scorse elezioni amministrative, e passa al gruppo misto, di cui sarà capogruppo. Ufficializzerà la sua scelta lunedì prossimo, nel Consiglio comunale che dovrà discutere del bilancio di previsione 2016.

Fa discutere la scelta dell'ingegnere, eletto con 475 voti alla sua prima candidatura. Nei giorni scorsi si era vociferato riguardo a dissapori con Desiati su chi dei due consiglieri di PpV dovesse assumere il ruolo di capogruppo.

E dunque alla seconda seduta è già cambio di casacca, ma D'Elisa getta acqua sul fuoco: "Voglio tranquillizzare tutti i miei elettori e gli elettori di Progetto per Vasto-Desiati sul fatto che non vi è stato alcun divorzio ed il passaggio al Gruppo misto costituisce scelta condivisa con il candidato sindaco Massimo Desiati, cosicché non è dovuta ad alcun problema politico o all'interno della lista civica. In più si è pure in attesa di verificare anche le vicende del centro-destra a livello nazionale, all'esito del referendum di ottobre. Lo scrivente, pertanto, resta consigliere di minoranza, continuando a collaborare ed a confrontarsi con tutti gli altri colleghi consiglieri, rispettando le specificità di ognuno e cercando di fare squadra, per il bene comune. Sicuramente, per le iniziative di interesse comune, saremo una minoranza sempre propositiva e costruttiva, nell'esclusivo vantaggio dei cittadini e della città, nel mentre rappresenteremo una ferma forza di opposizione ognigualvolta non si persegua il bene pubblico".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi