Doppio oro per Miriam Di Iorio: titolo italiano nei 100 e 200 - Ad Arezzo l’atleta vastese vince l’oro nella categoria SF50
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Sport 10/07/2016

Doppio oro per Miriam Di Iorio:
titolo italiano nei 100 e 200

Ad Arezzo l’atleta vastese vince l’oro nella categoria SF50

Il podio dei 100 metri SF50A poco più di un mese dal suo 50° compleanno ha corso i 100 metri in 13 secondi e 31 centesimi (e anche col vento contrario) conquistando così il titolo italiano nei 100 metri nella categoria SF50. La vastese Miriam Di Iorio, tesserata per l'Aterno Pescara, ha piazzato il colpo vincente nella seconda giornata dei Campionati Italiani Master di atletica leggera in corso di svolgimento ad Arezzo.

Dopo i tre ori conquistati nei campionati indoor di Ancona [LEGGI] che le sono valsi la possibilità di scendere in pista durante il Golden Gala di Roma, l'atleta vastese ha dato ancora una volta prova di forza nella "sua" gara. Dietro di lei si sono piazzate Marta Roccamo (Asd Atletica Villafranca) ed Alessandra Pappalardo (Polisportiva Università Foro Italico). Oltre alla medaglia d'oro sul podio Miriam Di Iorio ha ricevuto anche la maglia tricolore, simbolo del titolo italiano di categoria conquistato.

Il podio dei 200 metriIl bis nei 200 - Nella terza giornata di gare la campionessa vastese, tornata da qualche tempo con successo alle gare dopo essere stata un prodigio dell'atletica leggera in gioventù, ha fatto il bis. In una calda mattinata ha conquistato il titolo italiano di categoria nei 200 metri. Miriam Di Iorio si è aggiudicata la gara della categoria SF50 correndo i 200 metri in 27''28, un tempo che le sarebbe valso il record italiano se non fosse stato effettuato con vento a favore.

È così salita nuovamente sul gradino più alto del podio, seguita da Marta Roccamo (Asd Atletica Villafranca), che era arrivata seconda anche nei 100, e da Annalisa Gambelli (S.E.F. Stamura Ancona). Una doppia gioia per lei che, con tanta tenacia, percorre chilometri su chilometri in pista portando avanti la sua grande passione per l'atletica leggera.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi